Daniele Franzella

Italy, 1978 – Lives and works in Palermo

Overview
Works
Bio
Texts
Other works

< Go to Artists

Daniele Franzella’s work deals with themes such as memory and individual and collective identities through the symbols that define them. At the basis of his research there is the attempt to decode these symbols aimed at creating new codes through which to re-read and reinterpret identity and memory. Cement, latex, terracotta, digital frescoes are some of the materials and techniques that, as in a game of reversals and paradoxes, dig into the value of objects (and subjects), making every symbolic order decay and deactivate their functions. Franzella’s works do not ask the user to draw on worlds known to him to impart the thrill of a déjà-vu or a vision of an event already experienced. They are jàmais-vu, fragments that act as blueprints for observing our present from a timeless perspective.

Works

Bio

SOLO SHOW

2019/2020

– An Inventory Of, a cura di Luca Reffo, RizzutoGallery, Palermo.

2019

– Engramma – San Giorgio, Area archeologica di Piazza XIII Vittime (con Clemens Botho Goldbach), a cura del Verein Düsseldorf Palermo e. V., Palermo

2018

– Anabasi, a cura di Helga Marsala, Casa del Mutilato – Palermo

– Gloria, a cura di Sergio Troisi, Fondazione Sicilia – Palermo

2017

– Monumentale, a cura di Alessandro Pinto, FAM Fabbriche Chiaramontane – Agrigento

2016

– Bethlem, mostra itinerante a cura del Verein D.P, Johannes Kirche, Staatliche Bibliothek,

Rathaus. – Düsseldorf

2015

– Cronache della città di Ur, a cura di Alessandro Pinto, Atelier Am Eck. – Dusseldorf

2014

-Presepi d’artista, RizzutoGallery – Palermo

2013

– Movimenti del doppio, a cura di Sergio Troisi, Ente Mostra “Città di Marsala” – Marsala

– Qualcuno non sia solo, a cura di Guillaume Von Holden, Zelle Arte Contemporanea – Palermo

2011

– Mixtura, a cura di Igor Scalisi Palminteri, Atelier Montevergini – Palermo

 

GROUP SHOW

2018

– Die Grosse, Kunst Palast (Düsseldorf)

– 19° Premio Cairo, Palazzo Reale, Milano

2015

– Art on Loan, Museo d’arte contemporanea, Alcamo

– Eterogenesi della forma – esperienze di pittura e scultura all’inizio del XXI secolo, a

cura di Alberto Mattia Martini, Palazzo della cultura, Catania

2014

– Artisti di Sicilia, Palazzo Sant’Elia , Palermo

– Premio Fam “Giovani per le arti visive”, Fabbriche Chiaramontane, Agrigento

2013

– Chi cavalca la tigre non può scendere II, complesso monumentale Fazello, Sciacca (AG)

– REM, a cura di Tiziana Pantaleo, Spazio Alloro, Palermo

2012

– Scultura, variazioni sul tema, a cura di Marina Giordano, Villa Aurea (Valle dei Templi),

Agrigento

– Mas o Menos (II), a cura di Giulia Ingarao e Marina Sajeva, Ente Mostra, Marsala (TP)

– Centro -Periferia – mostra dei fnalisti, Tempio di Adriano, Roma

– Kunstart , mostra dei candidati award 2012, messebozen, Bolzano

– Chi cavalca la tigre non può scendere, complesso monumentale Fazello, Sciacca (AG)

– Macerie, Palazzo principi di S. Giuseppe, Palermo

– Amici miei, a cura di Tiziana Pantaleo, Spazio Cannatella, Palermo

2011

– Mas o Menos, a cura di Giulia Ingarao e Marina Sajeva, Centro d’Arte Piana dei Colli, Palermo

– Made in sicily, a cura di Nicolò D’Alessandro, Galleria d’arte moderna, Catania – Albergo

delle povere, Palermo

– A partir de l’eau (storia di una sconosciuta), a cura Guillaume Von Holden, Zelle Arte

2010

– Forma (06_giornata del contemporaneo), a cura di Marina Giordano, Galleria Agorà, Palermo

2009

– Dry as dust, a cura di Federico Lupo, GATE21. Catania

2008

– Temporaneo abbandono del campo, a cura di Federico Lupo, Zelle Arte Contemporanea,

Palermo

2007

– Kals’Art 2007, a cura di Eva di Stefano ,EXPA, Palermo

– Beverli ils, a cura di Federico Lupo, Zelle Arte Contemporanea, Palermo

2006

– Il cantico dei cantici, a cura di Giovanni Bonanno, Palazzo Branciforti, Palermo

– Ratio Naturalis, a cura di Ornella Fazzina Biviere di Lentini (Sr)

2005

– 51° biennale di Venezia, “Già e non ancora”, Chiesa di S.Lio Venezia

 

AWARDS AND RESIDENCES

2018

– Vincitore Premio A disposizione – ArtVerona 2018

– Finalista 19° Premio Cairo

2015

– Residenza d’artista presso Kulturamt di Düsseldorf

2014

– Vincitore del primo premio FAM

2013

– Vincitore del premio AXA al Talent Prize 2013

Texts

Other works